bitcoin

Oggi sul mercato sono presenti all’incirca 740 cryptovalute ma la più famose e anche la più scambiata sono i bitcoin. I bitcoin oggi circolano liberamente sul mercato, il suo valore è riconosciuto da tutti e non solo da una platea ristretta di investitori o speculatori. Un altro fattore che gioca a favore dei Bitcoin rispetto alle altre cryptovalute è la sua diffusione come mezzo di pagamento nei mercati tradizionali. Per mercato tradizionale intendiamo gli esercizi commerciali online e offline, che hanno deciso di accettare bitcoin come mezzo di pagamento in quanto ne riconosco il valore.

Diversi esercenti oggi accettano bitcoin come mezzo di pagamento e non solo società di piccole medie dimensioni ma anche società quotate del calibro di Bloomberg. In questa articolo vi voglio fornire un lista di esercizi commerciali che accettano i bitcoin come mezzo di pagamento.

Società che permettono di pagare in BitCoin

Per chi ama i viaggi ci sono società come Expedia.com oppure Bitcoin.travel, invece se siete amanti della musica anche un colosso come Shopify accetta i bitcoin. Per gli amanti del buon cibo la catena americana Subway, famosa per i suoi panini, ci offre l’opportunità di pagare in bitcoin.

Altre società che ci permettono di pagare in btc son:

  • WordPress.com
  • Steam
  • Zynga
  • Tesla
  • Bloomberg
  • Badoo

L’elenco potrebbe essere molto più lungo ma abbiamo preferito elencare le società che hanno una certa diffusione anche in italia. Per l’acquisto di beni e servizi ci dobbiamo dotare di un conto wallet in quanto ci premette di ricevere e spedire btc con estrema velocità.

LEGGI PURE
Sistema Aureo: Cos'è e Breve Storia

Se il bene oppure il servizio che acquistiamo viene venduto attraverso piattaforma di ecommerce, il processo di acquisto è molto simile a quello tradizionale, invece se dovessimo acquistare un bene oppure pagare un servizio ad un esercente fisico il processo di acquisto è differente, scopriamo come. Il metodo più semplice e anche il più diffuso per pagare è quello di puntare lo smartphone sul Qr code che ci viene fornito dall’esercente, in questo modo la transazione avviene in maniera estremamente veloce e sicura.

L’evoluzione del BitCoin

Oggi sempre più esercenti fisici offrono la possibilità di pagare con btc, molti negozi espongono un adesivo con il simbolo dei bitcoin, per indicare che quella struttura il btc è accettato. Il vantaggio che l’esercente trae dal farsi pagare in bitcoin è duplice, in quanto non paga le commissioni alla banca e i costi di mantenimento di un conto business. Ogni giorno sempre più società accettano bitcoin e non solo, ci sono alcune che offrono la possibilità di farsi pagare anche con cryptovalute esotiche come litecoin e ripple.

Vi abbiamo convinto? Se hai un negozio prova ad introdurre pure tu i pagamenti in Bitcoin.

1 COMMENTO

  1. la prima volta che ho iniziato a fare trading e stata un anno fa e volevo condividere con voi la mia esperienza visto che mi sento molto felice e tutto questo è grazie alle cryptovalute ma sopratutto bitcoin

LASCIA UN COMMENTO