Daily trader o di posizione: Punti forti e Punti deboli

day trading

Panoramica del Day-trading

Il day-trading, che una volta era dominio esclusivo dei “floor trader“, è ora gioco buono per tutti gli speculatori. Inspirato in parte da ampie oscillazioni giornaliere dei prezzi, dalla disponibilità istantanea delle quote, da potenti computer a prezzi accessibili e da commissioni competitive, la nuova ondata dei metodi e sistemi day-trading ha attirato migliaia di trader negli anni recenti.

L’innegabile brivido del trading nel lasso di tempo di un giorno è, comunque, una spada a doppio taglio: uno può farsi male o guarire. Per avere successo, un day-trader deve avere la disciplina di una macchina, l’istinto di una volpe, le emozioni di una pietra, l’abilità di un chirurgo e la pazienza di un santo (un po di fortuna non guasta). Il trader giornaliero lavora più con le emozioni che con l’analisi fondamentale.

Definizione

Trader di valuta molto attivo che mantiene posizioni per poco tempo e fa molti trades ogni giorno. I trader giornalieri sono individui che cercano di fare carriera oltre che comprare e vendere azioni molto velocemente, spesso fanno dozzine di trade in un giorno e generalmente chiudono tutte le posizioni alla fine di ogni giornata. Devono stare attenti allo spread bid/ask dato l’elevato numero di posizioni aperte e chiuse.

Panoramica del trading di posizione

Il trader di posizione cerca movimenti occasionali significativi che posso svolgersi rapidamente o oltre il giorno. Egli aspetta pazientemente configurazioni di trading ideali che si verificano durante le inversioni di trend maggiori e minori in alcuni settori, indici o interi mercati. Il determinarsi di queste configurazioni potenziali è dato dagli indicatori tecnici, dai percorsi grafici, dai punti e figure grafiche e dai nuovi eventi fondamentali. Una volta che un movimento mostra segni di sviluppo, i grafici orari e giornalieri vengono monitorati per un entrata ottimale.

LEGGI PURE
Mirror Trading: Cos'è e come funziona il Copy Trading

Definizione

Trader di valuta che, diversamente dalla maggior parte dei trader, usa un approccio buy and hold (compra e mantieni) a lungo termine. Nel trading di valuta, “lungo termine” significa mantenere fino alla chiusura della data di consegna, normalmente anche fino a 5-7 mesi.

In sostanza l’approccio del trader di posizione è di entrare nel mercato solo durante i periodi chiave di probabile inversione al fine di catturare grandi movimenti appena essi si svolgono, rapidamente o gradualmente. È adatto per i traders che sono a favore di un approccio graduale “buy and hold” quando esistono le condizioni per un trade ideale per l’alta probabilità di successo.

Rispondi