joe ross trading online

In questo articolo esamineremo alcuni aspetti del money management che secondo Joe Ross provocano atteggiamenti mentali che conducono a conseguenze disastrose.

Dare troppo peso alle opinioni degli altri

Quando iniziamo a praticare il trading online, è assolutamente normale andare alla ricerca delle opinioni di chi ne sa pù di noi, ma questo non vuol dire doverci affidare del tutto nelle mani di chi dice di saperne più di noi. Può sembrare un consiglio scontato ma ricordo quando ero ancora alle prime armi e prendevo per oro colato tutto quello che mi dicevano gli altri….ovviamente ho pagato le conseguenze di questo atteggiamento.

Per iniziare davvero a guadagnare con il trading online devi arrivare a creare il tuo piano di trading tenendo in considerazione le opinioni degli altri ma ragionando sempre con la tua testa.

Il web è pieno di millantatori, di gente che promette alti guadagni con questa o quella strategia, state lontani da queste false promesse, spesso si rivelano vere e proprie truffe.

Ricorda sempre che hai tutto il tempo che ti serve per imparare e i broker mettono a disposizione il conto demo apposta per farti esercitare senza rischiare nulla. Quindi ascolta tutte le opinioni, prova tutte le strategie in demo ma alla fine devi delineare le tue linee guida di trading e operare sulla base di quello che vedi; come dice Joe Ross nei suoi libri: “trade what you see”!

Se non hai ancora un conto demo puoi aprirne uno in 2 minuti con Markets.com cliccando questo link.

LEGGI PURE
30/11/2015 - Ottimo Guadagno con l' Uncino di Joe Ross in TTE

Il passo più lungo della gamba

Cercare di fare il passo più lungo della propria gamba è un’usanza molto comune tra i trader alle prime armi. Questo atteggiamento è dettato principalmente dall’avidità e dalla mancanza di chiari obiettivi di trading ed è il classico esempio di quando siamo convinti di aver previsto con assoluta certezza il futuro andamento di un prezzo e investiamo in questo trade una porzione troppo grande del nostro capitale.

Dobbiamo quindi essere pienamente consapevoli di quanto possiamo investire in ogni singola operazione e anche se ci sono occasioni con percentuali di successo maggiori di altre, non dobbiamo investire mai più di quello che ci possiamo permettere di perdere.

Definisci quindi dei chiari obiettivi per ogni trade e apri nuove posizioni solo dopo che avrai raggiunto tali obiettivi, usa il trading book e monitora ogni operazione che effettui.

Secondo Joe Ross effettuare il passo più lungo della propria gamba è la principale causa di fallimento del 95% dei nuovi trader.

L’eccessiva sicurezza nel Trading

Secondo Joe Ross, l’eccessiva sicurezza è quella trappola che scatta in ognuno di noi quando pensiamo di essere in possesso di speciali informazioni prima di entrare a mercato.

In questo caso ci ricolleghiamo al consiglio di non dare troppo peso alle opinioni degli altri e l’eccessiva sicurezza è una inevitabile conseguenza del primo atteggiamento sbagliato.

Spesso le notizie e le analisi che leggiamo sul web riguardo ai futuri andamenti dei mercati ci potrebbero causare un’eccessiva sicurezza che ci distoglie dall’analizzare il mercato con lucidità, con le conseguenze che potrai immaginare.

Un classico esempio sono i bollettini giornalieri che i broker di trading ci inviano nella nostra email con le analisi della giornata. Non dico che non siano analisi valide, ma il nostro lavoro dovrebbe essere di prenderle in considerazione e ricercare sui grafici dei movimenti che confermano queste analisi, se invece grazie a queste informazioni iniziamo a diventare troppo sicuri del futuro andamento del prezzo, rischiamo di buttarci sul mercato senza essere consapevoli di quello che stiamo facendo.

LEGGI PURE
Tante Gimmee Bar di Joe Ross a Dicembre 2015 EUR/USD

 

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO