La Exhaustion Bar: Prevedere le Inversioni di Trend

exhaustion bar

Quando analizziamo un mercato finanziario o un cross di valute, prevedere con efficacia una inversione del trend in atto è sicuramente la migliore tattica per trarre enormi profitti.

Abbiamo vari strumenti a nostra disposizione, ad esempio il pattern 123 High/Low di Ross, ma oggi voglio presentarvi una barra particolare: la exhaustion bar.

La exhaustion bar è una barra o candela che spesso individuiamo alla fine di un lungo trend rialzista o ribassista composta da un decremento del range (distanza tra massimo e minimo) e da un aumento consistente dei volumi.

Il prezzo, tramite la sua configurazione grafica comunica costantemente con noi; infatti la exhaustion bar ci dice (in un trend rialzista) grazie alla diminuzione del suo range che tutti i soggetti del mercato stanno terminando la corsa agli acquisti e che quindi potrebbe concretizzarsi una inversione del trend.

Attenzione però perchè non possiamo realmente sapere se ci sarà semplicemente un rimbalzo o una correzione oppure se il trend sta realmente invertendo la sua rotta. Quel che è certo è però che avremo un momentaneo cambiamento della direzione del prezzo rispetto al trend in atto.

Vediamo quindi come trarre profitto e guadagnare grazie alle exhaustion bar.

Individuare una exhaustion bar

exhaustion barEcco una Exhaustion Bar verificatasi sul cross GBP/JPY. La candela contornata in azzurro oltre a indicare una predominante incertezza di mercato (shadow molto lunghe), ci indica che la spinta rialzista sta esaurendosi e il trend potrebbe invertirsi molto presto.

Notate anche che nonostante il corpo piccolo, i volumi sono aumentati: ha tutte le caratteristiche per essere una valida Exhaustion Bar.

LEGGI PURE
OSCILLATORE STOCASTICO

Come fare Trading con la Exhaustion Bar

Se abbiamo delle posizioni aperte precedentemente in direzione del Trend in atto e il mercato ci sta dando ragione, al verificarsi di una exhaustion bar dovremmo iniziare a pensare seriamente di chiudere la nostra posizione.

Se invece siamo ancora fuori dal mercato, e notiamo la formazione di una exhaustion bar dovremmo iniziare a pensare di aprire una posizione contro trend, anche se personalmente sono contrario ad operare contro trend se prima non abbiamo una conferma dell’inversione.


 

Rispondi