plus500 come funziona

Aggiornato a Settembre 2018

Cos’è Plus500

Plus500: Sistema Internazionale di Negoziazione

Plus500 è la piattaforma di trading italiana (o meglio, in lingua italiana) più utilizzata degli ultimi 10 anni. Riguardo la sicurezza e l’affidabilità del broker c’è poco da discutere. E’ uno dei broker di CFD (Contratti per differenza) più acclamato e pubblicizzato dai traders di tutto il mondo, affidabilità che il broker si è conquistato negli anni attraverso una serie di operazioni che proverò ad elencarvi di seguito.

Clicca qui per aprire un Conto Demo

Caratteristiche della Piattaforma

  • Broker Trading: Plus500
    • Spread dinamici (Eur/Usd)
    • Costo Piattaforma 0 Commissioni
    • Deposito Minimo 100 €
    • Regolata da: CySEC, FCA
    • Piattaforma Demo: SI
  • Bonus

    Piattaforma DemoTotalmente Gratuita

  • Recensione Vai al sito

 

come funziona plus500

Se volete fare trading online con CFD su azioni, materie prime, forex e indici da qui ai prossimi anni, non dovrete far altro che andare su Plus500: spread bassissimi, sicurezza e piattaforma super efficiente.

Parliamo di una delle migliori piattaforme di trading online italiane e ad avvalorare la nostra opinione, ci sono più di 15 milioni di trader soddisfatti del servizio fornito dai consulenti di Plus500 e dalla loro applicazione nativa web (desktop e mobile) per il trading.

Come dicevamo, i punti di forza di questa società sono la solidità finanziaria, considerando che è uno dei primi broker online ad essere quotato nella sezione AIM della borsa di Londra, la non indifferente liquidità azionaria e l’autorizzazione ad operare fornita dalla FCA, la Financial Conduct Authority, che come la CONSOB, è l’organo che controlla le attività finanziarie in Gran Bretagna.

Plus500 Download

Come Funziona Plus500

Abbiamo più volte spiegato il funzionamento di Plus500 che è quanto di più semplice ci sia sul web in termini di curva di apprendimento.

Il Primo Passo

Una volta entrati nel sito (cliccando qui), cliccate sul pulsante “Inizia a fare trading adesso!“. Vi troverete di fronte a questa schermata:

plus500 registrati

Compilate il form e verrete subito indirizzati al pannello trading di Plus500. Vi verranno date delle indicazioni per verificare il conto inserendo numero di telefono e verifica mail. E otterrete immediatamente 25 € di Bonus (nel caso di Plus500AU e Plus500UK) con i quali cominciare a fare trading.

Leggi pure: Plus500 Guida e Recensione del dopo Brexit

Plus500 Deposito Minimo

Il deposito minimo su Plus500 è di 100 Euro. Successivamente alla verifica dei documenti, se tutto è andato a buon fine, potrete usufruire di un ulteriore Bonus sul primo deposito. Quindi depositati i 100 Euro, otterrete fino al 30% di bonus sul primo deposito.

Se avete già effettuato una registrazione al sito, entrate da qui: Plus500 Login

Come usare Plus500

Plus500 Guida passo passo

Una volta effettuata la registrazione al conto trading reale, verrete quindi indirizzati alla pagina principale del Web Trader, i passi da effettuare per cominciare a fare trading subito sono i seguenti:

Plus500 Fare Trading

  1. Entrate su Conto Reale
  2. Scegliete nella colonna di Sinistra il titolo sul quale investire
  3. Una volta selezionato il titolo cliccate su “Acquista”
  4. Selezionate la quantità che volete comprare
  5. Impostate i vari Stop Loss e Take Profit
  6. Cliccate su Acquista
plus500 piattaforma
Come funziona Plus500

 

plus500 come funziona
Come Fare Trading con Plus500

 

Plus500 Demo

Come dicevamo, una volta eseguito l’accesso al sito, in fase di registrazione potrete scegliere se aprire un Conto Demo o un Conto Reale.

plus500 demo

 

Cos’è il conto demo? Non è altro che un conto attraverso il quale vi vengono dati 20.000 euro virtuali che potete investire liberamente acquistando e vendendo titoli senza usare i vostri soldi. E’ una sorta di simulatore di trading che vi permetterà, non solo di testare la piattaforma, ma anche di fare pratica con leva finanziaria, Stop loss, quantità etc..

Leggi Pure: Plus500 Opinione: La recensione dell’esperto di Trading

Plus500 è Sicuro

Una delle principali caratteristiche che un servizio di trading affidabile dovrebbe avere è indubbiamente la sicurezza durante le operazioni di contrattazione.

Difficilmente troverete aziende di trading online quotate in borsa e con sponsorizzazioni milionarie in attivo come Plus500.

plus500 cfd trading

In rete è capitato spesso di trovare commenti negativi nei riguardi di Plus500. I commenti in genere riguardano le difficoltà ad effettuare prelievi da parte di utenti registrati che non hanno ancora inviato la documentazione di conferma.

Plus500 in passato ha ricevuto diverse critiche da parte di utenti non proprio entusiasti di questa pratica. Il motivo è semplice, l’azienda dava la possibilità agli utenti di poter depositare e tradare senza dover necessariamente confermare il proprio conto, ponendo un limite di 10 giorni per l’invio di tutta la documentazione. In questo periodo l’utente poteva comunque tradare ma senza la possibilità di poter prelevare. Tutto ciò ha scaturito le ire di alcuni utenti. Difatti, l’azienda ha comunicato che la procedura di verifica avverrà in linea con le direttive imposte dall’FCA, ovvero conferma del conto ed invio documenti e dopo aver ottenuto l’approvazione del conto, il cliente avrà la possibilità di poter cominciare a fare trading ed eventualmente di poter prelevare.

LEGGI PURE
Migliori Broker per Trading Online e Forex - Recensioni e Opinioni

Leggi Pure: Plus500, la nostra Opinione

Plus500 Commissioni

Le commissioni applicate da Plus500 sono in pratica zero. Infatti essendo un Market Maker, il broker guadagna sullo spread (differenza prezzo di acquisto-vendita) di un titolo e non attraverso una commissione fissa come accade con i broker ECN.

Nessuna commissione quindi, e spread che raramente raggiunge il 0,5% del totale investito.

Plus500 prelevare è un problema?

Per legge, una società di trading deve ottenere tutte le informazioni possibili da un utente (carta di identità e altri documenti) affinché quest’ultimo possa anche soltanto cominciare a tradare senza necessariamente dover effettuare un prelievo. Come dicevamo prima, Plus500 fino a qualche mese fa permetteva agli utenti di fare trading senza però aver ricevuto tutte le informazioni necessarie in anticipo. Adesso le cose son cambiate, inviando i propri documenti di identità l’utente può prelevare senza alcun limite e limitazione. Provate a cercare su Internet la testimonianza di un solo utente che dopo aver inviato tutta la documentazione non è riuscito a prelevare con Plus500 non ne troverete uno solo!

Leggi PurePlus500, Storia di un Broker di Successo!

Plus500: Tasse

Se c’è un guadagno, ovvero una plusvalenza, questa va dichiarata. Il fatto che Plus500 abbia sedi a Londra e in Israele, non vuol dire che le tasse in Italia non vanno pagate! Ho sentito molto parlare di questa fantomatica bufala secondo la quale i proventi di un’attività di trading fatta su un broker estero non sono tassati e noi di ForexFacile ci teniamo a ribadire che le tasse vanno pagate in ogni caso. Plus500 non agisce in regime amministrato, quindi non paga le tasse al posto vostro. Non essendo sostituto d’imposta, come la maggior parte dei broker che non risiedono nel territorio italiano, toccherà a voi in sede di dichiarazione dei redditi provvedere al pagamento delle tasse sui redditi provenienti da altre attività finanziarie, trading in questo caso.

Come vanno calcolate le tasse da pagare su Plus500?

In pratica dovrete calcolare le tasse solo sulla plusvalenza finanziaria, ovvero il cosiddetto Capital Gain. Niente di più semplice, si tratta di una semplice operazione, in cui andrete a pagare il 26% delle tasse solo sui guadagni ottenuti. Se avete investito 10.000 Euro e vi trovate sul conto 11.000 euro vuol dire che avete ottenuto un capital gain di 1000 €. Su questi 1000 € dovrete applicare l’aliquota al 26%. Pagherete così 260 € di tasse.

Plus500 CFD

plus500 cfd materie prime

Avere la possibilità di poter investire in borsa senza per forza appoggiarsi ad un conto bancario tradizionale è una delle novità di questi ultimi anni. In realtà, Plus500 è un Market Maker, quindi a differenza del servizio di trading che offrono le banche tradizionali, con Plus500 non avviene una vera e propria contrattazione di azioni reali di una società o di un indice, bensì di CFD “Contract for Difference” ovvero contratti per differenza in Italiano.

CFD Materie Prime

Ciò che in realtà accade con i PLUS500 CFD è la possibilità di poter guadagnare sui movimenti in borsa di un titolo azionario, di indici, valute e di materie prime senza acquistare e possedere il sottostante, ma ottenendo un rendimento dall’attività finanziaria di quest’ultimo. In pratica con Plus500 CFD, viene replicato il valore, la quotazione, del titolo sottostante e voi otterrete la differenza tra l’acquisto in apertura del contratto e la successiva vendita.

Uno dei vantaggi dei CFD è sicuramente la leva finanziaria.

Plus500 Leva finanziaria

plus500 forexI CFD sono uno strumento a leva, ciò vuol dire che non dovrete acquistare il valore effettivo di un’azione, ma potete contrattare anche acquistando una percentuale (%) di quel titolo, indice o valuta. Non solo, selezionando lo strumento leva, otterrete un guadagno esponenziale a seconda dell’impostazione di leva che avete applicato. Ad esempio, con Plus500 CFD potete contrattare con leva a 1:300 per il forex, quindi se state acquistando 100 euro di valuta Eur/Usd e il sottostante sta salendo del 1%, con una leva impostata a 1:300 otterrete il 300% del guadagno, quindi, 300Euro! Facile no?

Si avrà in questo modo la possibilità di poter ottenere dei ricavi (nella migliore della ipotesi) o di perdere denaro, proprio come accade con il trading tradizionale. E’ inoltre possibile vendere allo scoperto (Short). Ovvero vendere un contratto su un titolo azionario (indici etc..) senza averlo prima acquistato, in questo modo è possibile ottenere dei ricavi sulle perdite del titolo sottostante.

LEGGI PURE
Broker Markets: Il Migliore sul Mercato?

Abbiamo ricevuto diverse email che chiedevano della possibilità di fare trading con Opzioni Binarie su Plus500. In realtà il colosso israeliano si occupa solo di trading con CFD e non tratta Opzioni Binarie per una serie di motivi.

Plus500 Operazioni di Mercato

Vediamo le ultime operazioni di mercato svolte da Plus500.

Una su tutte l’interesse mostrato verso il broker da parte di PlayTech, un colosso nel mondo della tecnologia e del gambling online. Plus500 è stata al centro di voci di mercato agli inizi del 2016, a quanto pare il gruppo israeliano avrebbe voluto acquistare la società ed entrare a far parte dei colossi del trading online mondiale, l’acquisizione non è ancora avvenuta per via di problemi di natura burocratica che PlayTech non è ancora riuscita a risolvere. Altra notizia di mercato particolarmente interessante è la partnership conclusa con l’Atletico Madrid. Vediamo di cosa si tratta.

Plus500: Main Sponsor dell’Atletico Madrid

plus500 atletico madrid

Altra operazione di qualità è stata la partnership stretta con una delle squadre di calcio spagnole più in forma (finanziariamente) del momento: l’Atletico Madrid.

A quanto pare il contratto di sponsorizzazione che lega Plus500 alla squadra madrilena sarà della durata di 2 anni, e la società londinese/israeliana si è impegnata a versare nelle casse dell’Atletico una cifra che va dai 10 ai 20 Milioni di euro a stagione.

Plus500 Leggi Opinioni

Le Recensioni su Plus500 che è possibile trovare online non si contano più. Alcune elogiano il servizio senza mai averlo provato veramente, altri invece scrivono recensioni perlopiù entusiastiche perché hanno aderito al servizio di affiliazione di Plus500 (500affiliates), e intendono guadagnare da questo. Ciò che differenzia la nostra recensione da quella degli altri siti è il fatto che noi proviamo e testiamo ogni singola piattaforma di trading, e consigliamo solo ed esclusivamente broker sicuri che non vadano a danneggiare al nostra reputazione.

Le Opinioni su Plus500 che troverete in giro sul web, sono abbastanza equilibrate, nessun trader che si rispetti (professionisti che hanno verificato i loro documenti e non i soliti furbetti) ha mai avuto da ridire su Plus500. E’ una società in attivo da 10 anni nel mondo del trading e se gli utenti avessero avuto continui problemi nel prelevare o nella sicurezza dei loro conti, sicuramente la FCA avrebbe revocato la licenza e non avrebbero mai ottenuto una quotazione alla borsa di Londra.

Plus500 Forum

Come dicevamo sul web esistono molti siti e forum specializzati che parlano bene di Plus500. E’ una rarità nel campo del trading online trovare un broker apprezzato. Considerate che il numero delle piattaforme di trading online cresce in modo esponenziale ogni anno. Fino a 8-10 fa i “players” in questo campo si contavano sulla punta delle dita, adesso invece si parla di quasi un migliaio di aziende che si occupano di Trading su CFD Online.

Sui Forum come Investing, Finanza Online o Milano Finanza, i traders hanno più volte affrontato l’argomento CFD e Plus500, scontrandosi spesso tra puristi, coloro i quali preferiscono fare trading con Broker ECN  e quelli che invece preferiscono contrattare CFD con Market Maker come Plus500. La differenza sta tutta nel numero di transazioni che si effettuano giornalmente e soprattutto nel costo delle commissioni (o spread). In ogni caso, vi consiglio di approfondire l’argomento sui vari broker in questo articolo: “ECN, STP o Market Maker?“.

Dal 2008 al 2016, un percorso lungo 8 anni per scrivere la storia del trading online, è Plus500, il broker di cui parliamo oggi, ad averlo fatto. Con professionalità ed impegno ha portato il trading online nelle case di centinaia di migliaia di persone diventando certamente uno dei principali fornitori di prodotti finanziari in rete che si siano mai visti. Ma da dove è iniziata questa cavalcata trionfale? Come ha fatto Plus500 a diventare uno dei principali magnati del settore? Qui trovi la storia di Plus500, un broker di successo che ha già fatto moltissimo, ma che certamente molte altre sorprese riserverà in futuro.

Plus500: Breve storia del Broker

Plus500, crisi? No grazie!

Era proprio il 2008, annus horribilis, per i mercati finanziari e l’economia mondiale, quando nasceva il broker Plus500. In barba a tutto quello che stava accadendo ed alla crisi imperversante la società ha deciso di scendere in campo e trasformare quella che poteva sembrare una catastrofe, in una rinascita. Plus500 ha deciso di farlo proprio nel bel mezzo della tempesta, senza preoccuparsi di colare a picco come accadrebbe ad una nave qualsiasi, la società ha sempre nutrito la certezza di riuscire a sopravvivere, ed anzi, riuscire addirittura a diventare un nuovo anelito di speranza, un’ancora di salvezza per tutti coloro che cercavano una via d’uscita dalla crisi e le sue terribili conseguenze.

LEGGI PURE
Markets.com | Recensione e Info utili della piattaforma di trading online

plus500 sicuro

Plus500 è stato un pioniere in questo senso perché all’epoca fare trading online non era certo una cosa comune come lo era oggi, anzi erano davvero pochi coloro che offrivano questo genere di servizi, ma sembra proprio che i professionisti che lavorano per l’azienda ed i dirigenti stessi, non si scoraggino davanti a nulla ed ecco quindi nascere e crescere uno dei magnati del settore che tanti traguardi a raggiunto e molti altri sta per tagliare, perché quando c’è voglia e determinazione di diventare i migliori e cavalcare la cresta dell’onda, niente è irraggiungibile.

Se prima di Plus500 investire sui più grandi mercati finanziari era difficile e farlo online lo era ancora di più, i dirigenti hanno deciso che era il momento di darci un taglio e portare il trading online ad una svolta epocale e definitiva. Plus500 fa il suo ingresso nella rete e negli investimenti su di essa con lo scopo preciso di agevolare e semplificare il processo di trading per chiunque e renderlo fruibile a tutti coloro che abbiano a disposizione una connessione internet a casa propria (ma ormai anche sul proprio smartphone)!

Dal 2008 in poi quindi, sia i vecchi “lupi di mare del trading” sia le persone comuni, come il panettiere che si può trovare sotto casa, con nessuna esperienza di trading, hanno potuto scegliere di investire in rete i propri capitali seppure piccoli, per ritagliarsi una scappatoia dalla crisi e far fruttare al massimo il poco denaro a disposizione negoziando CFD sulla piattaforma di trading di Plus500. La crescita del broker è stata quindi semplicemente costante ed inarrestabile, anno dopo anno Plus500 si è affermato sempre di più come una delle migliori piattaforme di trading online.

Storia della crescita di Plus500

Per diventare un broker di successo Plus500 ha da subito dovuto cambiare le carte in tavola e rimescolarle fortemente. Già nel 2009 la prima idea di cambiamento fu geniale ed estremamente conveniente ed appetibile per chi desiderasse davvero cimentarsi in questo business: Plus500 con una mossa astuta ha deciso di eliminare ogni costo di commissione dalla negoziazione sui CFD per il Forex, le azioni, gli indici e le materie prime! Con questa mossa ha reso più aperto e disponibile a tutti il mondo degli investimenti finanziari. Non dovere sostenere costi di commissione significa risparmiare molto denaro, ma significa anche poter vedere i propri guadagni crescere più velocemente e con decisione. Plus500 con questa novità ha iniziato a rendersi un concorrente importante anche nei confronti degli istituti bancari e della borsa dove per operare bisogna sostenere costi notevoli e a dir poco fastidiosi.

plus500 opinioni

L’anno successivo ecco una ulteriore svolta incredibile. L’azienda nel 2010 ha lanciato la propria versione della piattaforma di trading necessaria per investire. In passato i broker erano soliti appoggiarsi a piattaforme di terze parti per rendere fruibili gli investimenti ai propri clienti, ma a un certo punto era necessario offrire un prodotto di brand che rispondesse all’idea di azienda e di trading che Plus500 ha da sempre portato avanti, ecco quindi nascere la piattaforma di casa, un prodotto eccellente ed apprezzabile sotto tutti punti di vista sempre aggiornato ed al passo con i tempo con la versione mobile e molto altro ancora.

Risale poi all’anno 2013 la quotazione in borsa della società! Plus500 non ha fatto altro che crescere nei primi 5 anni dalla fondazione tanto da diventare una società così importante ed essere quindi quotata nella borsa di Londra e quindi presente nel mercato azionario! In questo stesso anno Plus500 introduce anche la negoziazione in Bitcoin la moneta virtuale più importante di internet.

Plus500: sponsor dell’Atletico Madrid

Ora che ormai siamo arrivati nel 2016, il broker si pone nuovi obiettivi ed orizzonti da scoprire e condividere con la sua clientela. Intanto la società ha incrementato gli utili e la sua clientela ha subito un vero e proprio boom nel primo trimestre del 2016, il futuro quindi si prospetta roseo, ma intanto nel 2015 la società è diventata lo sponsor ufficiale dell’Atletico Madrid! Parliamo di un contratto milionario che vedrà Plus500 apparire sulla maglia della squadra per le partite di Liga e quelle di Champions League a testimonianza del grande prestigio del broker e degli incredibili risultati raggiunti nel corso del tempo. L’Atletico non è poi una squadra qualunque se consideriamo che negli ultimi 3 anni è stata 2 volte finalista della massima competizione Europea di calcio, ovvero la Champions League!

Plus500 è quindi un broker dalla storia affascinante e costellata di successi, una garanzia per chi desidera entrare nel settore del trading online e farlo con stimoli e successo.

plus500 atletico madrid

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO