strategia trader

Molti aspiranti forex traders mi chiedono l’elemento più importante nel trading. E molti restano increduli, nella mia risposta, finché non lo sperimentano di persona. Il fattore più importante che distingue, non il principiante e l’esperto, ma chi svolgerà l’attività di trading forex come un lavoro, è quello psicologico.

La tecnica Vincente

Una tecnica vincente è alla portata di tutti, basterebbe giocare con le probabilità, seguire le news e gli indicatori in condizioni di mercato normali, ma dominare l’aspetto psicologico è il fattore più difficile.

Le nostre emozioni possono essere messe da parte solamente da un buon piano di trading capace di prevedere tutti i possibili scenari, con un albero delle decisioni, in modo tale da essere preparati a tutto.

Bisogna essere preparati a tutto, il peggio anche se improbabile capita dopo diverse settimane di trading, quando questo lavoro forex si volge per diverso tempo, il non riuscire a dominare le proprie emozioni, questa è la causa perché molti traders, anche se vincenti abbandonano.

Il forex procura molta felicità quando si vince, perché si ha la sensazione di guadagnare facilmente, ma quando qualcosa va male, e si sta perdendo tutto quello che si è guadagnato nei giorni passati, arriva una rabbia paurosa, agitazione, nervosismo e perdita di fiducia per le operazioni future.

Quando la fiducia viene meno e si ha paura di effettuare la prossima operazione, bisogna continuare a lottare, riorganizzatevi e cercate di capire l’errore, perché ricapiterà di nuovo. Questi sentimenti appartengono a tutti, a me capita spesso di innervosirmi, ma cerco di seguire il piano di trading che avevo stabilito a priori, prima di entrare nel cross forex scelto, anche se non è facile perché si è indotti a chiudere tutto, poiché si perde la lucidità in quei momenti.

Forex Soggettivo

Per poter generare un trading system vincente bisogna conoscere la relazione tra la nostra personalità e il trading. Vi siete mai chiesti, perchè esistono indicatori totalmente differenti; perchè alcuni traders preferiscono dei mercati rispetto ad altri?; ecc… la risposta è semplice, ciò che è conforme e che si adatta meglio alla nostra personalità differisce da trader a trader, è soggettivo, per tal motivo molti non sono in grado di replicare una tecnica vincente. Ogni nuovo trader, ha il sogno di poter apprendere un sistema per diventare ricco o almeno vivere serenamente; beh è possibile, ma ci vuole tempo, un piano studiato nei minimi dettagli e molta pratica. Per questo io consiglio sempre di inziare con un conto demo e poi magari passare a Metatrader. Anche il trader esperto che opera con denaro reale, testa tutte le tecniche in demo.

Forex: Il Rischio

Ricordatevi sempre che il rischio è soggettivo. Se non ci credete, vi faccio un esempio.
Se vi offrono 100 euro per entrare in una gabbia di leoni, cosa fate? Io penso che rifiutate. Se vi offrono 10.000 e cosi via, iniziate a pensarci fino a quando troverete quella cifra che sia correlata al vostro profilo di rischio e rendimento.
Ma se offriamo 100 a un domatore di leoni? Io penso che vi darebbe anche il resto.

Questo per ribadire che operiamo in condizioni di asimmetria informativa. Nell’equity market esiste, secondo alcuni traders esperti, manipolazione di mercato; al contrario, nel forex, nessuno o per lo meno solo banche centrali nel breve, sono in grado di incidere significativamente su questo mercato per le sue dimensioni.

 

 

+500

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO