Operatività Gimme Bar

Oggi voglio illustrarvi una semplice ma efficace strategia di trading che utilizzo da diverso tempo con ottimi risultati: l’inversione con le gimmee bar sulle Bande di Bollinger, ideata dal maestro Joe Ross.

La tecnica si basa sulla formazione di una particolare candela o barra in un grafico che si muove lateralmente quindi in congestione e la si individua inserendo le Bande di Bollinger su qualsiasi Timeframe orario. Quando avrai finito di leggere questo articolo, non perderti la rubrica “Giornata di Trading” di Dicembre 2015 in cui spiego dettagliatamente come operare con le Gimmee Bar!

Per definizione la Gimmee Bar è una candela che inverte la sua direzione dopo aver toccato la barra superiore o inferiore in un Trading Range:

barra gimmee barCosa ci serve per impostare la Strategia di Trading con le Gimmee Bar:

  • Il Mercato deve muoversi lateralmente quindi dobbiamo essere in fase di congestione
  • Bande di Bollinger con settaggio standard (20 periodi, 2 deviazioni)
  • Possiamo operare con le Gimmee Bar in qualsiasi Timeframe orario

Per riconoscere se il nostro mercato è in fase di consolidamento vi rimandiamo a questo articolo.

Regole Operative con le Gimmee Bar

Abbiamo detto che le Gimmee Bar sono barre che invertono la direzione dei prezzi quando questi abbiano toccato una delle due Bande.

Nel caso in cui dopo una discesa i nostri prezzi abbiano toccato o superato la barra inferiore e subito dopo il prezzo richiude all’interno delle bande con la stessa barra o la successiva, ecco che si forma una Gimmee Bar Rialzista.

LEGGI PURE
Strategia di Trading con Pin Bar + Indicatori per Metatrader

Se il prezzo invece ha toccato o superato la barra superiore e subito dopo chiude all’interno delle bande con la stessa barra o la successiva, si forma una Gimmee Bar Ribassista

Vediamo un esempio per chiarirci le idee:

Operatività Gimme Bar
Nell’immagine abbiamo 4 segnali operativi SHORT e uno LONG che hanno portato buoni profitti – clicca per ingrandire

Una volta individuata la barra Gimmee, aspettiamo la sua rottura al ribasso in caso di banda superiore o al ribasso in caso di banda inferiore. Consigliamo di ricercare il punto di ingresso su Timeframe inferiori a quello in cui stiamo operando così da poter utilizzare uno Stop Loss più stretto.

Ad esempio se individuiamo una Gimmee sul grafico a 4H, ricerchiamo la candela successiva che chiude all’interno delle barre sul timeframe a 1h e entriamo alla rottura di quest’ultima.

Quando non dobbiamo operare con le Gimmee

Lo stesso ideatore delle Gimmee, Joe Ross, ci indica delle situazioni in cui non dobbiamo operare anche se si verificano tutte le condizioni spiegate nell’articolo.

Ecco quali:

– Il punto di ingresso è troppo vicino alla Media Mobile.

– La lunghezza della barra Gimmee è superiore a quelle che la precedono.

– Se l’apertura della barra successiva alla Gimmee avviene con un Gap.


Alcuni Consigli

Innanzitutto dobbiamo esercitarci a riconoscere quando un mercato entra in fase di congestione, le Barre Gimmee funzionano bene solo in questo caso.

Aprire un conto Demo, in un Broker come Markets.com (vedi recensione Broker), ti permetterà di iniziare a imparare a riconoscere queste particolari barre di inversione e potrai iniziare a operare senza investire il tuo denaro. Solo quando avrai preso dimestichezza con questa strategia potrai iniziare a investire denaro reale, sempre utilizzando il Bonus di benvenuto che alcun Broker ti offrono: scopri quali in questa sezione.
Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli, strategie, consigli, guide, ebook e tutto quello che riguarda il mondo del Trading Online.Utilizza una buona strategia di Money Management, ricorda sempre che è la vera chiave di successo per un Trader.

 

LEGGI PURE
30/11/2015 - Ottimo Guadagno con l' Uncino di Joe Ross in TTE

 

2 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO