Il pattern “Sling Shot” è una configurazione grafica che permette di operare sia in Scalping che in Intraday tramite l’utilizzo di un grafico a barre, senza l’ausilio di alcun indicatore.

E’ una tecnica molto usata dai professionisti del Trading che permette di individuare diversi segnali nel corso della giornata prendendo in esame solamente il prezzo.

Per operare in Scalping e in Intraday con lo Sling Shot, dobbiamo assicurarci che il nostro strumento abbia una discreta volatilità giornaliera. Possiamo vedere le statistiche sulla volatilità dal sito Mataf ma vi anticipiamo che le migliori coppie di valute su cui operare con lo Sling Shot sono:

  • EUR/USD
  • GBP/USD
  • USD/CHF
  • USD/JPY
  • GBP/JPY

Evitiamo comunque di operare su Materie Prime, Indici, Azioni e concentriamoci sul mercato valutario.

Quando operiamo in Scalping dobbiamo anche assicurarci che la coppia di valute abbia uno Spread abbastanza contenuto, ma questo dipende dal vostro Broker.

Evitiamo anche di operare in prossimità dell’uscita di importanti notizie economiche, questa situazione spesso comporta una andamento anomalo del mercato. Possiamo vedere il calendario economico della settimana dal sito Investing.com e astenerci dall’operare con questa tecnica se abbiamo una importante notizia in arrivo.

Se sei alle prime armi con il Trading Online, ricorda di iniziare con un conto Demo prima di investire il tuo denaro. Se non ne hai ancora aperto uno, ti consiglio di farlo con il Broker Markets.com, avrai accesso ad un conto demo di 100.000€ e un bonus di benveuto di 25€ senza deposito iniziale oltre a fornirti tante risorse gratuite per la tua formazione.

Andiamo avanti con la nostra strategia di trading

LEGGI PURE
STRATEGIA CON LA FORMAZIONE 123 HIGH/LOW di JOE ROSS

Regole Operative Sling Shot

Consideriamo come possibile barra di Setup, ogni barra che ha una estensione minima di 15 Pips e adesso vediamo quali condizioni debbano avverarsi per entrare a mercato.

Ingresso LONG in Scalping

Dopo la barra di Setup (con estenzione di almeno 15 Pips) la barra immediatamente successiva deve:

  1. Aprire in prossimità della chiusura della barra di Setup, quindi niente GAP
  2. Il prezzo in un primo momento scende al di sotto del minimo della barra di setup
  3. Il prezzo dopo aver superato il minimo della barra di setup inverte la propria direzione risalendo al di sopra del prezzo di chiudura della barra di setup

Quando si saranno verificate tutte le condizioni, entreremo a mercato 1 Pips sopra il prezzo di chiusura della barra di setup.

Come gestire la Posizione?

  • Stop Loss: 1 Pips sotto il minimo della barra di Setup
  • Take Profit: 1 Pips sotto la chiusura della barra di Setup

Più avanti spiegheremo come trasformare questa strategia di Scalping in Trading Intraday senza uscire immediatamente dalla posizione utilizzando un indicatore gratuito per Metatrader 4.

Vediamo adesso qualche esempio operativo in Scalping:

sling shot buy

Vediamo come subito dopo la barra di Setup, il prezzo scende oltre il suo minimo per poi risalire oltre il prezzo di chiusura.

Siamo quindi entrati LONG 1 Pips sopra il prezzo di chiusura della barra di Setup e abbiamo raccolto i profitti appena il prezzo ha raggiunto il prezzo di apertura della barra di Setup.

Vediamo un altro esempio per chiarici ancora di più le idee:

sling shot buy 1Anche questa volta abbiamo individuato una barra che ha escursione di 18 Pips quindi si candida ad essere una barra di Setup per la strategia di scalping Sling Shot. La barra successiva ha perforato il suo minimo e subito dopo ha invertito la sua direzione risalendo.

LEGGI PURE
Wedge Pattern - Indicatore MT4 Gratuito

Entriamo quindi a mercato con un ordine BUY LONG 1 Pips sopra la chiusura della barra di setup e usciamo in profitto dalla posizione nella barra ancora successiva quando il prezzo raggiunge finalmente l’apertura della nostra barra di Setup.

Spero di essere stato il più chiaro possibile nel spiegarvi come entrare LONG quando si configura uno Sling Shot e adesso passiamo alla spiegazione di come entrare SHORT a mercato.

Prima però vorrei invitarti ad iscriverti alla nostra Newsletter gratuita così da rimanere sempre aggiornato sulle nostre strategie e scaricare gratuitamente il pacchetto di eBook sul Trading Online.

L'iscrizione è gratuita e riceverai il link per scaricare i contenuti direttamente nella tua email.

Ingresso SHORT in Scalping

Individuata una barra di Setup con escursione minima di almeno 15 Pips, assicuriamoci che la barra successiva:

  1. Apra in prossimità della chiusura della barra di Setup, quindi niente GAP
  2. Il prezzo in un primo momento sale al di sopra del massimo della barra di setup
  3. Il prezzo dopo aver superato il massimo della barra di setup inverte la propria direzione scendendo al di sotto del prezzo di chiusura della barra di setup

Apriremo una posizione SHORT 1 Pips sotto il prezzo di chiusura della barra di Setup

Come gestire la Posizione SHORT?

  • Stop Loss: 1 Pips sopra il massimo della barra di Setup
  • Take Profit: 1 Pips sopra l’apertura della barra di Setup

Vediamo un esempio di ingresso SHORT:

sling shot short

Nell’immagine sopra vediamo come la barra di Setup abbia 16 Pips di escursione quindi può essere una nostra barra di setup.

La candela successiva supera in un primo momento il massimo della barra di setup per poi invertire la sua direzione e inizia a scendere. Noi entriamo a mercato SHORT non appena il prezzo supera al ribasso la chiusura della barra di setup e raccogliamo i profitti appena raggiunge il suo prezzo di apertura.

LEGGI PURE
Strategia di Trading Online con due semplici Indicatori: RSI e Stocastico

Come trasformare lo Scalping in Intraday

Abbiamo visto come strategia di Scalping con la configurazione Sling Shot ci permette di guadagnare almeno 10 Pips, ma spesso lo Sling Shot anticipa un discreto movimento di mercato che noi rischiamo di perdere uscendo completamente dal mercato non appena raggiunto il Take Profit.

Quindi possiamo gestire la nostra posizione da Scalping e trasformarla in trading intraday semplicemente dividendo in 2 parti la nostra operazione.

Raggiunto l’obiettivo primario cioè la chiusura o l’apertura della barra di setup, possiamo chiudere metà della nostra posizione e spostare lo Stop Loss in parità. A questo punto è consigliabile impostare l’obiettivo finale alla prima resistenza (in caso di LONG) o supporto (in caso di SHORT) che si presenta sul grafico.

Per sapere in anticipo quale saranno questi livelli di supporto e resistenza, possiamo integrare il nostro grafico con l’indicatore Support and Resistance di Barry, scaricabile gratuitamente dal link qui sotto:

[sociallocker id=1046]

[/sociallocker]

Ecco come avremmo potuto gestire un ingresso SHORT con la strategia di scalping Sling Shot e trasformarla in trading intraday:

sling shot short intraday




Nell’esempio abbiamo aperto una posizione SHORT e chiuso metà posizione appena il prezzo ha raggiunto il prezzo di apertura della barra di setup.

Abbiamo quindi continuato a tenere metà posizione aperta fino al raggiungimento del 1 supporto individuato dall’indicatore Support and Resistance di Barry e chiuso in ulteriore profitto.

In verità avremmo potuto aspettare ancora infatti il prezzo ha continuato la sua discesa fino a raggiungere il successivo supporto, ma abbiamo preferito utilizzare una strategia moderata quindi abbiamo raccolto tutti i profitti.

La scelta su come gestire economicamente la posizione è un qualcosa di molto personale e direttamente collegato al vostro modo di fare trading e alla vostra personalità, ma ricordate sempre che è meglio un piccolo profitto che una grossa perdita!!!

Se l’articolo è stato di tuo gradimento ricorda di condividerlo con i tuoi amici e per qualsiasi informazione aggiuntiva o consiglio su questa strategia scrivimi tra i commenti.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO