tassi cambio forex

Poiché le valute sono tradate in coppie e scambiate una contro l’altra, il tasso, detto anche quotazione al quale sono scambiate è chiamato tasso di cambio.

Le principali valute sono tradate contro il dollaro americano (USD), che è scambiato più di qualsiasi altra valuta. Le quattro valute più tradate dopo il dollaro USA sono l’euro (EUR), lo yen giapponese (JPY), la sterlina inglese (GBP) e il franco svizzero (CHF). Queste 5 valute compongono la maggioranza del mercato e sono chiamate valute maggiori o the majors.

Alcune fonti includono anche il dollaro australiano (AUD) nel gruppo delle valute maggiori.

La prima valuta nella coppia è chiamata valuta base. La seconda è la valuta counter (contatore) o la valuta ‘quota’. Il contatore detto anche valuta quota è quindi il numeratore nella frazione, e la valuta base è il denominatore.

Il tasso di cambio o quotazione dice a un compratore quanto del contatore o della valuta quota deve essere pagato per ottenere una unità della valuta base.

Il tasso di cambio dice anche a un venditore quanto è ricevuto nel contatore o valuta quota quando è venduta una unità della valuta base. Sembra difficile ma è di una semplicità ridicola.

Per esempio, un tasso di cambio per EUR/USD di 1.2083 significa che dobbiamo pagare 1.2083 dollari USA per ottenere 1 euro.

LEGGI PURE
[Gratis] Il Manuale Strategie operative di Trading su Forex e CFD

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO