Tipi di Ordine nel Forex Trading

Chi vuole operare sul Forex deve conoscere tutte le tipologie di ordine che possono essere inseriti all’interno di una piattaforma di trading, come ad esempio in Metatrader 4 o StockStation.

Possiamo brevemente suddividere i tipi di ordine esistenti in quattro categorie:

  • Ordine a mercato;
  • Ordine limite;
  • Ordine Stop;
  • Stopp Loss;
  • Take Profit;

ORDINI A MERCATO

Inserendo un ordine a mercato il trader comanda alla piattaforma di Trading di eseguire un ordine di acquisto o di vendita al prezzo che il mercato indica nell’esatto momento in cui si emette l’ordine.

Se ad esempio il mercato indica l’EUR/USD (Euro/Dollaro) ai prezzi di Bid1.3440/Ask1.3460, dove:

  • Bid 1.3440: è il prezzo al quale il nostro broker è disposto ad acquistare l’EUR/USD cioè il prezzo in cui il trader esce dal mercato appena invia un ordine di vendita dell’EUR/USD;
  • Ask 1.3460: è il prezzo al quale il nostro broker è disposto a vendere il cambio EUR/USD, ovvero il prezzo al quale entriamo a mercato non appena inseriamo un ordine di acquisto.

Quando inseriamo un ordine a mercato dobbiamo fare molta attenzione, infatti dobbiamo essere disposti a pagare un “prezzo” chiamato Spread, dato dalla differenza tra Bid e Ask e che spesso varia in base al Broker con il quale operiamo.

Una volta immesso un ordine a mercato non è più possibile modificarlo o cancellaro se non uscendo dalla posizione.

ORDINE LIMITE

Gli ordine limite, chiamati anche Limit Order, sono una tipologia di ordini grazie ai quali possiamo stabilire di entrare nel mercato quando il prezzo raggiunge un determinato prezzo che saremo noi stessi a determinare.

LEGGI PURE
Lo spread nel Forex Trading

Esistono 2 tipi di ordine limite:

  • buy_limitBuy limit: Impostiamo un ordine Buy limit quando vogliamo aprire una posizione in acquisto solo quando il prezzo raggiunge il nostro target ad un prezzo inferiore di quello di mercato nel momento in cui inseriamo l’ordine

  • ordine sell limitLimit Sell: imposteremo invece un ordine di tipo Limit Sell se vogliamo aprire una posizione di vendita quando il prezzo raggiunge il nostro target ad un prezzo superiore di quello di mercato nel momento in cui inseriamo l’ordine.

ORDINE STOP

L’ordine di tipo STOP o ‘Stop Order’ viene utilizzato principalmente per limitare le eventuali perdite ma anche per entrare a mercato ad un prezzo predeterminato.

Esistono anche in questo caso 2 tipi di ordine stop:

  • buy_stopBuy Stop: Se prevediamo che le quotazioni una volta salite di prezzo (e magari rotto una resistenza), continuino ad aumentare, viene posizionato un’ordine di tipo Buy Stop ad un prezzo superiore di quello che il mercato indica nel momento in cui inseriamo l’ordine.

 

 

  • sell_stopSell Stop: Viceversa, l’ordine Sell Stop è un tipo di ordine che inseriamo se prevediamo che il prezzo, una volta raggiunto un target, continui a scendere, magari a seguito della rottura di un supporto o per completare una figura.

STOP LOSS

L’ordine Stop Loss è un ordine pendente che serve a limitare le perdite nel caso in cui il mercato si muova in maniera del tutto opposta a quello da noi previsto.

Appena il prezzo raggiunge il target da noi prefissato, la nostra posizione si chiude automaticamente così da evitare che le nostre perdite superino di gran lunga i guadagni raggiunti in altre posizioni.

LEGGI PURE
Le Correlazioni Forex e i movimenti delle valute

E’ importante raggiungere un buon equilibrio nell’impostare questo ordine visto che uno Stop Loss troppo stretto potrebbe farci uscire dal mercato troppo presto mentre uno Stop Loss troppo ampio ci darebbe un buon margine di errore ma porterebbe anche grandi perdite nel caso il prezzo dopo una correzione non viaggi più verso dove noi speravamo.

TAKE PROFIT

Il Take Profit viene invece impostato per raccogliere i guadagni che la nostra posizione sta portando. Impostare un buon Take Profit è importantissimo per chiudere una posizione in guadagno, infatti ci permette anche di frazionare il guadagno impostando un primo Take Profit che ci farà chiudere a 0 la posizione e se il prezzo continua a viaggiare come avevamo previsto, il resto sarà solo profitto, mentre se ritorna indietro, abbiamo chiuso la posizione senza perdere nulla.

Rispondi